Un gesto di dolore e di meditazione dolorosa.