Design per Componenti in un sistema integrato È necessario un profondo ripensamento dei processi del “fare design” in funzione dell’oggi e del domani per attuare una progettazione consapevole che si collochi con coerenza nel panorama articolato della complessità industriale odierna: progettare secondo una logica di tipo lineare non è più una strategia vincente. Il libro propone un ribaltamento dei punti di vista consolidati, nel tentativo di sollecitare il mondo progettuale e produttivo verso un cambiamento nell’approccio al progetto di design, a partire dalla ridefinizione delle caratteristiche dei componenti essenziali dei prodotti per giungere, ma solo in un momento successivo, al ripensamento complessivo della loro “pelle” esterna in funzione della complessità di cui essi sono parte integrante. La metodologia del Design per Componenti è una delle possibili strade per la gestione di questa complessità, uno strumento strategico operativo per la progettazione di sistemi, non solo di prodotti, che saranno la vera innovazione industriale del prossimo futuro. Il tema del design per componenti è di particolare interesse per i designer chiamati a intervenire nella progettazione dei beni durevoli a fi ne vita (come frigoriferi, surgelatori, congelatori, televisori, computer, etc.), in particolare in Europa dopo l’introduzione di due recenti direttive sulla restrizione nell’impiego di determinate sostanze pericolose per l’ambiente usate all’interno degli apparecchi e sullo smaltimento dei rifiuti. I nuovi attori del sistema diventano quindi non solo i designer, chiamati a progettare sistemi prodotto durevoli, di ridotto impatto ambientale, in grado di mantenere inalterate le prestazioni per ottenere una obsolescenza uniforme di tutti i materiali e componenti, ma anche i produttori, quindi l’industria responsabile della gestione dei rifi uti delle apparecchiature elettriche ed elettroniche per tutto il ciclo fi no ai centri di raccolta e al trattamento finale.

Il guscio esterno visto dall'interno/ The outside shell seen from the inside / Bistagnino, Luigi; Marino, GIAN PAOLO; Virano, Andrea. - STAMPA. - 1:(2008), pp. 1-256.

Il guscio esterno visto dall'interno/ The outside shell seen from the inside

BISTAGNINO, Luigi;MARINO, GIAN PAOLO;VIRANO, ANDREA
2008

Abstract

Design per Componenti in un sistema integrato È necessario un profondo ripensamento dei processi del “fare design” in funzione dell’oggi e del domani per attuare una progettazione consapevole che si collochi con coerenza nel panorama articolato della complessità industriale odierna: progettare secondo una logica di tipo lineare non è più una strategia vincente. Il libro propone un ribaltamento dei punti di vista consolidati, nel tentativo di sollecitare il mondo progettuale e produttivo verso un cambiamento nell’approccio al progetto di design, a partire dalla ridefinizione delle caratteristiche dei componenti essenziali dei prodotti per giungere, ma solo in un momento successivo, al ripensamento complessivo della loro “pelle” esterna in funzione della complessità di cui essi sono parte integrante. La metodologia del Design per Componenti è una delle possibili strade per la gestione di questa complessità, uno strumento strategico operativo per la progettazione di sistemi, non solo di prodotti, che saranno la vera innovazione industriale del prossimo futuro. Il tema del design per componenti è di particolare interesse per i designer chiamati a intervenire nella progettazione dei beni durevoli a fi ne vita (come frigoriferi, surgelatori, congelatori, televisori, computer, etc.), in particolare in Europa dopo l’introduzione di due recenti direttive sulla restrizione nell’impiego di determinate sostanze pericolose per l’ambiente usate all’interno degli apparecchi e sullo smaltimento dei rifiuti. I nuovi attori del sistema diventano quindi non solo i designer, chiamati a progettare sistemi prodotto durevoli, di ridotto impatto ambientale, in grado di mantenere inalterate le prestazioni per ottenere una obsolescenza uniforme di tutti i materiali e componenti, ma anche i produttori, quindi l’industria responsabile della gestione dei rifi uti delle apparecchiature elettriche ed elettroniche per tutto il ciclo fi no ai centri di raccolta e al trattamento finale.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Il Guscio esterno.pdf

non disponibili

Tipologia: 2. Post-print / Author's Accepted Manuscript
Licenza: Non Pubblico - Accesso privato/ristretto
Dimensione 8.74 MB
Formato Adobe PDF
8.74 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11583/1841163
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo