Una "metafora attuosa": il balletto alla corte sabauda