Le difese verso il ducato di Milano