L’immagine della città: le sue porte e le sue frange