“Un archivio fotografico come occasione di conoscenza e di intervento sul costruito”